Condividi questo lavoro:

Overture

Teatro dei Luoghi

Overture

"La Bellezza vera è negli occhi di chi guarda". F.B.

OVERTURE è un racconto che si annuncia con una storytelling di immagini oltre lo spazio scenico: il racconto inizia in mare, là dove le Virtù tracciano i confini dell'identità e accolgono la cultura del Mediterraneo; il percorso delle Virtù procede nei vigneti, di notte, per custodire il lavoro dell'uomo affichè il raccolto sia eccellente; infine, nella linea dell'orizzonte del mare, la lungimiranza della Virtù, programma il futuro, perchè nell'acqua iniziano tutte le cose.

L'evento Overture, nella retorica della macchina scenica barocca, celebra l'azione catalizzante delle Virtù che dalle finestre del Palazzo, illuminano la piazza, la città, le campagne e i vigneti, innescando una primavera inattesa che, nella metafora dell'esistenza umana, appare come un'opportunità, e non semplicemente come una stagione. La Luce abbagliante della Sapienza, chiude il preludio annunciando, senza svelare, l'eccitante promessa di un Solstizio d'estate imminente. L'opera, infatti, avrà pieno compimento a conclusione della XXIVesima edizione di "Inycon, Menfi e la sua terra", 21>23 giugno 2019.

Drammaturgia, testo, regia e scene, Francesco Bondì

Coreografie Giusi Di Blasi/Voce Giuseppe Pulvirenti/ Virtù Giusi Di Blasi, Chiara Bua, Gloria Vilardo/L'uomo Vincenzo Giovinco/Pallade Grazia Bilello/Video maker Mario Butera/Audio Filippo Calandra/Luci Benedetto Martorana/Photo Gianfranco Barraco e Francesco Piazza.

Overture
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title