Condividi questo lavoro:

Terra

Teatro dei Luoghi

Terra

L'archetipo della Terra Madre rivela le sue radici all'uomo contemporaneo

Ideato e diretto da Francesco Bondì

Coreografie Giuseppe Muscarello

Coreografie Escavatore Antonio Tavormina

Violino Salvatore Amplo

Violoncello Mauro Cottone

Luci Benedetto Martorana

Il progetto TERRA è una riflessione al bivio esistenziale di bene e male, tecnica e natura, velocità tecnologica e lentezza interiore, società e individuo, macchina e anima. È l'azione risolutiva dell'uomo autore di tutte le cose che, con grande controllo imperativo, opera un'evoluzione in adorazione di quello che potrebbe anche definirsi un ritorno all'origine, alla Terra Madre, consapevole di una forza antica, per muovere i passi di una consapevolezza rinnovata proiettata rivolta al futuro.

“E come la parabola di una radice ombelicale può raccontarci la storia della vita che si attacca alla roccia, TERRA può essere quella voragine in cui il mostruoso diventa meraviglioso. È disarmante, perché è semplice... essenziale.”

Francesco Bondì

Terra
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title

Image Title
Image Title
Image Title